FACEBOOK FUNNEL

Perché fare il funnel marketing attraverso Facebook?

Facebook ha circa 2,5 miliardi di utenti attivi mensilmente nel mondo e, anno dopo anno,i suoi numeri sono ancora in aumento.
Su questo social media sono presenti anche i tuoi potenziali clienti,
ma devi iniziare ad utilizzarlo  strategicamente per riuscire a raggiungerli.
 

La chiave del successo è avere una strategia di funnel marketing efficace.

Cos’è il funnel di marketing su Facebook?

I potenziali clienti non inizieranno a comprare da te solo perché sei presente su Facebook.
Perciò, per prima cosa, è necessario impostare un
processo di vendita,
ovvero un percorso che parte dall’intercettare e attrarre i potenziali clienti fino a portarli alla fase di acquisto.
Facebook ti permette di comunicare giornalmente con i tuoi potenziali clienti con post organici
e di impostare campagne pubblicitarie costruite ad hoc per aumentare il tuo bacino di utenti.
Ogni funnel su Facebook è creato per catturare l’interesse delle persone potenzialmente interessate al tuo prodotto/servizio. 

Se investi in campagne a pagamento senza avere alcuna strategia sarà con ogni probabilità una perdita di tempo e denaro.

Un consiglio: conoscere il tuo pubblico e sapere come canalizzarlo strategicamente in un funnel
è molto più redditizio per il tuo business.

Cambia il tuo approccio a Facebook

Le persone utilizzano Facebook principalmente per intrattenersi e passare il loro tempo libero.
Mettono dei like o scrivono dei commenti ai post, condividono il loro stato e comunicano con gli amici.
Tu devi riuscire a posizionarti  all’interno del loro mondo iniziando a conversare con loro.
Se il tuo approccio è troppo aggressivo e fortemente improntato alla vendita, istintivamente gli utenti si allontaneranno da te.
Il tuo obiettivo deve essere quello di capire cosa vogliono i tuoi potenziali clienti
e di fargli sapere che hai la soluzione al loro problema.

Perché molte aziende dicono che Facebook non funziona?

Perché sbagliano l’approccio.
Gli utenti non navigano su Facebook avendo in mente di comprare qualcosa, ma vogliono svagarsi.

Ecco perché serve avere una strategia di funnel marketing su Facebook,
cioè per posizionarti nella mente del consumatore rispetto alla fase di acquisto in cui si trovano,
connetterti con loro, comprenderli e fare la tua offerta nel momento giusto.

Le fasi della canalizzazione di vendita

I funnel di vendita sono creati per stimolare la domanda e generare esigenze ai consumatori,
che nemmeno immaginano di avere.

Utilizza messaggi pertinenti, pianifica una strategia di content marketing
e attira gli utenti nelle diverse fasi per avvicinarli alla conversione.

Avere una strategia e un funnel marketing su Facebook ti aiuterà a distinguerti rispetto ai tuoi concorrenti
e ad ottenere un maggior numero di consensi e conversioni.

La canalizzazione di vendita segue varie fasi:

Consapevolezza: il momento in cui il consumatore prende consapevolezza delle proprie necessità

Familiarità: inizia ad informarsi sul tuo brand e sul tuo prodotto o servizio

Considerazione: confronta diversi brand per poter effettuare la propria scelta

Acquisto: è il momento dell’acquisto effettivo

Fidelizzazione: fase post-acquisto in cui devi nutrire il tuo cliente

Durante il processo, l’utente farà delle azioni specifiche, ognuna delle quali lo avvicinerà alla fase finale.

Tu devi esserci in ognuna di queste fasi, senza velocizzare i tempi ma senza lasciare spazio alla concorrenza.

Se pianifichi la tua strategia conoscerai i potenziali clienti a cui ti rivolgi, i loro interessi
le loro aspettative e le loro necessità in ciascuna fase.
Questo darà vantaggio competitivo al tuo brand
rispetto agli altri.

Puoi utilizzare diversi tipi di contenuti e annunci per attirare l’attenzione degli utenti,
l’importante è fare focus sul cliente e puntare su una comunicazione persuasiva.

Le fasi della canalizzazione di vendita.

Fase 1: da sconosciuti a prospect

La prima fase del funnel marketing si può identificare con la parte alta dell’imbuto e qui siamo proprio all’ingresso.
Questa è la
fase di sensibilizzazione in cui dovresti concentrare i tuoi sforzi sull’introdurre il tuo brand
e il tuo prodotto o servizio agli utenti.
Considera che le persone non sanno chi sei, quindi avranno bisogno di avere informazioni su di te,
sulla tua azienda, sui tuoi valori. Tutto quello che può portarli dall’essere sconosciuti a prospect.
Concentrati su contenuti o campagne su Facebook che parlino del tuo brand
e che permettano alle persone di capire se sono interessate oppure no.

Ricordati sempre di presentare il tuo prodotto o servizio come modo
con cui i consumatori possono risolvere un problema o soddisfare un desiderio.
Per comunicare in maniera efficace con gli utenti devi sapere a chi indirizzare i tuoi messaggi.
Quindi, prima di avviare qualsiasi campagna devi identificare il tuo pubblico target.
Una volta che un consumatore ha mostrato un interesse di base puoi passare alla fase successiva.

Fase 2: da prospect a lead

Siamo nella fase in cui un potenziale cliente ha sentito parlare di te ed è potenzialmente interessato al tuo prodotto o servizio. Tuttavia, il consumatore è ancora lontano dall’effettuare un acquisto.
Il potenziale consumatore non va però aggredito con offerte troppo dirette che lo farebbero scappare di corsa. 
Per trasformare i tuoi prospect in lead comincia con la creazione di qualche annuncio
che parla in maniera più specifica del tuo prodotto o servizio.
I tuoi contenuti devono essere utili e cercare di rispondere alle domande dei consumatori.

Rendi la tua offerta sempre più allettante continuando a fare focus sulla risoluzione dei problemi del consumatore.
Deve rendersi conto che per risolvere la sua situazione il tipo di offerta che gli proponi tu potrebbe essere proprio la scelta giusta.

Fase 3: da lead ad acquirenti

Se sei riuscito a portare i tuoi potenziali clienti fino a questa fase vuol dire che sei quasi arrivato al traguardo.
Adesso non ti resta che convincere le persone a dire di sì.

Anche in questa fase devi fare attenzione ad utilizzare il giusto tono,
oltre che le strategie giuste per la chiusura della tua vendita. 

Puoi impostare anche in questa fase segmenti di pubblico personalizzato su Facebook
per raggiungere le persone che hanno interagito con i tuoi annunci nelle precedenti fasi.

Il tuo potenziale cliente potrebbe avere ancora delle obiezioni sul tuo prodotto o servizio,
la più frequente è quella sul prezzo.
Una buona strategia è di anticipare la sua perplessità ancora prima che te la esponga,
oppure fare leva sull’assistenza post acquisto.

Fase 4: da acquirenti a clienti

Un consumatore che acquista il tuo prodotto è un acquirente,
se lo porti a comprare da te almeno una seconda volta diventa un cliente.

È importante dare ai clienti esperienze piacevoli di acquisto
in modo che parlino bene di te anche con i loro conoscenti.
Inoltre, non abbandonarli dopo aver chiuso la prima vendita.

Devi nutrire e continuare a dialogare con i tuoi acquirenti per fidelizzarli
e fare in modo di allungare il loro ciclo di vita nei confronti del tuo brand.
In parole semplici, devi tenerli caldi affinché tornino ad acquistare.

Come puoi fare per fidelizzare i tuoi clienti?

Per esempio, attraverso l’email marketing, proponendo loro dei prodotti
o servizi correlati al loro principale acquisto, oppure ulteriori promozioni.

Personalizza il più possibile gli annunci di Facebook a loro dedicati e falli sentire davvero presi in considerazione.
Resta a loro disposizione per servizi di assistenza o per rispondere a loro ulteriori dubbi.
Offrire dei vantaggi per il semplice fatto che sono dei tuoi clienti li farà sentire speciali. 

Continua anche con la pubblicazione dei post organici, rispettando il piano editoriale.
Questa piattaforma continua ad essere un canale di conversazione e condivisione,
i tuoi clienti probabilmente condivideranno i tuoi post con gli amici.

Conclusione

Avere una strategia di funnel marketing su Facebook ti permette di mettere in atto
un processo di acquisizione clienti ripetibile nel tempo.

Identifica il tuo target di riferimento, tieni presente in che fase si trovano i tuoi potenziali clienti
e intercettali con la giusta comunicazione.

Richiedi la tua consulenza ora!

Non esitate a contattarci utilizzando le seguenti informazioni.

    Tipologia richiesta

    Budget Investimento